Yonex

Yonex Galleria

La Yonex è uno dei marchi più conosciuti nei settori del tennis, del badminton e del golf. Nata nel 1946, a opera di Minuro Yoneyama, in un primo momento si occupava di imballaggi in legno galleggianti per la pesca, mercato che in seguito gli è stato precluso dalla invenzione degli imballaggi in plastica. Di conseguenza, nel 1957, l’azienda giapponese è stata costretta a orientare la sua produzione su settori del tutto nuovi, come appunto quello dei prodotti sportivi, inizialmente per conto terzi. Solo nel 1961 varò le sue prime racchette da tennis, che incontrarono un buon successo e furono esportate in tutto il mondo. La vera svolta produttiva, si è però avuta quando il successo dell’impiego dell’alluminio nelle racchette per il badminton convinse i vertici aziendali ad adottare questa soluzione anche nel tennis. Era il 1971 e il mondo della racchetta era ormai in vista di una vera rivoluzione che avrebbe aperto la strada a materiali ultraleggeri.

Yonex, le caratteristiche della collezione di racchette

Yonex, le caratteristiche della collezione di racchette

Gli anni ’70, hanno visto il tennis virare verso materiali sintetici, che hanno letteralmente trasformato le caratteristiche del gioco, costringendo alla fine i giocatori a ripiegare quasi interamente sul fondo campo, per non rimanere esposti di fronte alle terrificanti bordate il cui capostipite fu Bjorn Borg. I produttori di racchette hanno presto preso atto della rivoluzione innescata e hanno concentrato i loro sforzi sull’adozione di materiali sempre più leggeri, ma dotati al contempo di resistenza e forza, in grado perciò di agevolare i giocatori che fondano la loro tattica sulla difesa da fondo campo e che necessitano di una racchetta dotata di leggerezza e grande potenza. Yonex ha saputo prendere atto di questa tendenza e ha orientato la sua offerta su modelli come quelli della serie Ezone, nei quali stabilità, flessibilità e tolleranza riescono a fondersi alla perfezione, o quelli della serie V Core, dotati della tecnologia Extra Isometric, che offrono il massimo del controllo e la capacità di rilasciare rotazioni di grande effetto alla pallina. I prodotti del marchio giapponese hanno in tal modo incontrato grande favore presso molti giocatori dei circuiti ATP e WTA, come Leyton Hewitt, australiano capace di vincere due tornei del Grande Slam in carriera, Ana Ivanovic, serba, ex numero uno nel ranking femminile e Stanislas Wawrinka, portabandiera svizzero alle ultime Olimpiadi, e vincitore della medaglia d’oro nel doppio maschile a quelle di Pechino del 2008. Tutti soddisfatti delle prestazioni garantite dalle racchette giapponesi, come i milioni di giocatori dilettanti di tutto il mondo che hanno scelto Yonex nel corso di questi anni.

Yonex, dove trovare racchette online

Le racchette e i materiali per il tennis prodotti da Yonex, sono oggetto di vendita su alcuni degli shop online specializzati nella commercializzazione di prodotti sportivi presenti sul WEB. Tenniswarehouse offre una vasta gamma di racchette come la Ezone Xi 98, a 159,95 euro, la Xi 100, a 154,50 euro, la V Core 95 D, quella usata da Hewitt, a 178,92 euro e la Tour 97, a 191,95 euro. Tennis-Planet vende la Ezone Xi 100 Lite a 147,26 euro, rispetto ai 199 del listino ufficiale, la V Core 95 D a 147,96 euro, rispetto ai canonici 199,95 e la Ezone 107 a 132,46 euro, rispetto ai 179 ufficiali. Infine Tennis Point, che rilascia la Ezone Xi 98 a 145,90 euro, la V Core Tour 97 a 179,90 euro e la V Core 100 S a 139,90 euro, tutte senza le corde.


Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo