Versus

Versus Galleria

Gianni Versace è stato uno dei nomi più famosi della fashion italiana per tutto il corso degli anni ’80 e ’90, sino alla sua morte avvenuta nel 1997, a Miami Beach, nella villa di sua proprietà, in cui fu assassinato da Andrew Cunahan, lasciando nello sconforto più profondo la famiglia e il mondo della moda, che lo aveva eletto a suo beniamino. La sua parabola artistica, pur incompiuta, ha mostrato un genio creativo capace di farne uno dei grandi protagonisti della scena internazionale al pari di nomi come Giorgio Armani o Yves Saint Laurent, grazie ad una concezione spregiudicata e spesso visionaria tipica dei rivoluzionari che si esercitano nel campo della creazione. Basterebbe ricordare gli abiti in maglia di metallo, capaci di segnare una vera cesura con la moda precedente o la proposizione di modelli caratterizzati da un look sadomaso, alla fine degli anni ’80, per capire la portata delle novità introdotte dallo stilista calabrese e quella della rivoluzione da lui interpretata. Versus è una delle linee dello stilista.

Versus, la linea giovane di Versace

Versus, la linea giovane di Versace

Le caratteristiche che hanno alimentato il grande successo delle collezioni di Gianni Versace, sono soprattutto la estrema cura nella ricerca di materiali innovativi e di pregio e la capacità di contaminazione con altri settori, esemplificata dalle collaborazioni con alcuni dei più famosi fotografi dell’epoca, come Richard Avedon, Helmut Newton, Bruce Weber, Steven Meisel e Herb Ritts, cui vennero affidate le campagne dell’azienda, che contribuirono in maniera rilevante alla sua crescita. Il tratto distintivo dello stile Versace, quello che fece innamorare milioni di appassionati e gridare allo scandalo la stampa più tradizionalista, fu però l’estrema provocatorietà dei linguaggi adottati, che tendevano a sovvertire l’idea della moda come mondo chiuso ed elitario. Se i settori legati alla tradizione entrarono in subbuglio, ciò non impedì allo stesso Versace di essere eletto uomo dell’anno dalla rivista Time, nel 1995. ovvia consacrazione per il fashion designer che era ormai sulla bocca di tutti. Poi, la tragica morte, che segnò in modo irreparabile anche i destini della maison, provocandone difficoltà finanziarie e stilistiche del tutto logiche, considerato il suo ruolo nella stessa.

Il marchio Versus, è la linea giovanile del marchio Gianni Versace, di cui rappresenta l’anima rock. Essa è nata nel 1989 ed è stata affidata sin dall’inizio alla sorella Donatella, che a partire dal 2009 ha iniziato a collaborare con il designer inglese Christopher Kane. Le collezioni del brand comprendono abbigliamento, profumeria, occhialeria e accessori, tutti in linea con i canoni tradizionali della maison e capaci di raggiungere altissimi livelli qualitativi tali da conquistare un pubblico raffinato e dotato di grande personalità.

Versus, dove trovare online i prodotti

I prodotti della linea Versus sono oggetto di contrattazione anche sul WEB, da parte di alcuni dei più noti rivenditori della rete, a partire da Douglas, che offre alla sua clientela il profumo omonimo a prezzi che variano dai 32 ai 64 euro, per le confezioni da 30 a 100 ml. Fashionis offre invece t-shirt a 14 euro e maglie senza maniche a 15 euro, mentre Zalando vende il vestito elegante in nero a 34,97 euro e quello in blu a 85 euro. Yoox rilascia a sua volta jeans a 75 euro, pantaloni a 110 euro e camicie lunghe a 140 euro. Anche le cinte, infine, vengono offerte da Yoox, a prezzi che variano da 52 a 86 euro.

Negozi che ti piaceranno
  • Fashionis
  • Nero
  • Yoox
Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo