United Nude

United Nude Galleria

United Nude è un marchio che produce calzature, nato nel 2002. Sin qui siamo nel campo dell’ordinario, in fondo di aziende che producono calzature ne sono nate e morte in grande quantità. Fuori dall’ordinario è il modo in cui il brand ha visto la luce, se si pensa che essa è il prodotto di un amore finito male, quello tra Rem D Koolhaas e una donna che gli aveva letteralmente spezzato il cuore. Proprio dal piede della donna in questione, prende origine la prima scarpa disegnata da Rem, un architetto che si è formato all’Università di Deft, nei Paesi Bassi. Questa scarpa si chiama Mobius ed è una vera e propria scultura, il cui aspetto intrigante viene notato da Galahad Clark, uno che le scarpe, con tutta evidenza, le ha nel sangue, essendo membro della storica famiglia dell’omonima azienda. Dal suo interessamento, nasce l’azienda che oggi vende calzature in più di 40 paesi nel mondo.

United Nude, le caratteristiche

United Nude, le caratteristiche

La crescita di United Nude, è stata rapida ed esponenziale, tanto da aver spinto i suoi fondatori ad allargare la produzione includendovi borse, prodotti in pelle e cappelli. Naturalmente Mobius ha avuto un ruolo determinante in questa ascesa e non poteva essere altrimenti, vista la storia che ne ha ispirato la nascita, tanto da essere stata premiata con il Rotterdam Design Award, ma i modelli che sono venuto dopo di lei, hanno ben poco da invidiare alla loro sorella maggiore.

Le scarpe prodotte dal brand, sono caratterizzate da una certa stravaganza e da una miscela innovativa ed estremamente intrigante tra design ed innovazione, tanto da assurgere spesso a vere e proprie sculture. In questo quadro un posto di rilievo è occupato dalle collaborazioni con designers e brand di fama internazionale come Antoine Peters e K-Swiss, ma anche con realtà apparentemente lontane come il fotografo cinese 223. L’ultima di queste collaborazioni, con Iris Van Harpen, ha portato al varo di ankle boogie che creano affascinanti giochi di luce e vedono le linee sinuose sposarsi con inserti in pelle dorata che, ancora una volta, sembrano più un opera d’arte che semplici calzature. L’eccentricità del tutto, non sembra però sconsigliare il grande pubblico dei consumatori, anzi, se si pensa che le creazioni del marchio hanno varcato felicemente le frontiere casalinghe per affermarsi sulla scena internazionale con numeri da capogiro.

United Nude, dove trovare occasioni online

Le scarpe scultura United Nude fanno molto parlare di sé stesse, per le coordinate stilistiche che le caratterizzano. E vendono molto, anche online, ove sono reperibili a prezzi concorrenziali.

Zalando offre una larga scelta di modelli del brand, tra cui gli stivaletti con la zeppa Step, a 279 euro, il decolletè Block Pump, a 229, i tronchetti Eamz Milan, a 259 e gli stivali con zeppa Abbie, a 289.

Spartoo vende invece le ballerine Coral a 44 euro, le Helix Pump LO a 124 e i sandali Elastic Remix a 128, tutti modelli scontati del 20%. Amazon, a sua volta, offre sandali Mobius Slingback Hi a 119,19 euro, scarpe col tacco a 121,84 e molti altri modelli largamente scontati. Infine Yoox, che vende stivaletti a 145 euro, ankle boots a 155 e stivali con il tacco a 160.

 

Negozi che ti piaceranno
  • Yoox
Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo