Televisori Lcd

Televisori Lcd Galleria

Lcd è l’acronimo di Liquid Cristal Display, che in italiano, vuol dire semplicemente schermo a cristalli liquidi. Si tratta del modello di schermo più usato in assoluto per i monitor non solo dei televisori, ma anche per i computer, gli orologi, le calcolatrici ed altri oggetti di elettronica di consumo. Gli schermi in questione, sono stati in pratica i primi ad avere un profilo sottile e hanno soppiantato i vecchi esemplari provvisti di tubo catodico, innescando una piccola rivoluzione casalinga, in quanto sono andati ad occupare molto meno spazio dei loro predecessori. Televisori Lcd, la loro leggerezza e la capacità di riprodurre immagini di qualità si è però scontrata a gioco lungo con alcuni difetti che li hanno gradatamente portati ad essere sacrificati ai modelli al plasma, in particolare la mancata fedeltà nella riproduzione della profondità dei colori e la mancanza di contrasto.

Televisori Lcd, le caratteristiche

Televisori Lcd, le caratteristiche

Televisori Lcd, proprio per ovviare ai difetti dei vecchi modelli, negli ultimi tempi molte marche hanno dato luogo ad una variante, quella con la retroilluminazione a Led, cioè coi diodi ad emissione luminosa, che hanno un ulteriore vantaggio rispetto ai loro progenitori, consumando meno energia, tanto da essere definiti come una variante ecologica degli stessi, anche perché non contengono mercurio. Un vantaggio che non può certo essere trascurato alla lunga, in considerazione dei risparmi che una soluzione simile può consentire sulla bolletta energetica che, come ben sappiamo, nel nostro paese sta assumendo dimensioni molto rilevanti con continui rincari che pesano non poco sulla economia domestica.

E che sta portando molti consumatori a sorvolare sui costi ancora abbastanza alti dei modelli Lcd a Led, in base alla considerazione che essi potrebbero essere ammortizzati in breve tempo, regalando però a chi sceglie la nuova soluzione la possibilità di godere di una visione resa più gradevole da immagini di qualità superiore. Infatti, i Led, pur non avendo i grandi rapporti di contrasto dei televisori al plasma, forniscono immagini di qualità eccellente, caratterizzate da contrasto e brillantezza che gli LCD non possono raggiungere.

L’eterno dilemma tra plasma e Lcd, in definitiva, sembra destinato ad arricchirsi di un nuovo capitolo, quello che porterà in breve le due tecnologie a doversi confrontare con il Led, con ovvie ricadute sul piano delle vendite, che potrebbero rapidamente rimescolare le carte e rimodellare il mercato.

Televisori Lcd, dove trovare offerte online

Televisori Lcd, sono molte le marche in grado di offrirne modelli di rilievo. Che proprio per questo motivo continuano a caratterizzare la vendita di apparecchi, anche sul web, ove vetrine telematiche di maggiore o minore rilievo, propongono ogni giorno offerte speciali e promozioni che possono allettare non poco i consumatori.

Monclick offre modelli della Toshiba come il 37bv701 a 347 euro, il 40lv933 a 429 euro e il 32lv933g a 306,47 euro.

Unieuro vende invece l’Lg M2752D a 269 euro, scontato del 18%, il Panasonic TX-L32C4E a 309 euro, scontato dell’11% e il Samsung T27B550 a 349 euro, con uno sconto che ammonta al 12%.

Infine Mediaworld, che rilascia il Toshiba 32LV733D a 299 euro, lo Sharp LC-32SH130E allo stesso prezzo, il Sony KDL-32CX520 a 349 euro e il Panasonic TX-L37V10 a 699 euro.

Foto: lgblog.it, larubricabianca.it

Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo