Rolex Datejust

Rolex Datejust Galleria

Rolex Datejust è un modello della famosa maison elvetica comparso nel 1945, con lo scopo di celebrare il quarantennio della nascita della Wilsdorf&Davis, la società dalle cui ceneri è nata la stessa Rolex. La maggiore prerogativa di questo modello, può essere considerato il movimento automatico provvisto di un datario, che è visibile grazie ad una apertura sul quadrante. La referenza che distingue questo orologio è la 4467 e veniva realizzato esclusivamente in oro a diciotto carati, che è di solito giallo tranne alcuni esemplari in rosa. Il suo aspetto esteriore è gradevole e caratterizzato da una certa corposità derivante dalla presenza di un fondello bombato che è necessario per assorbire la presenza del disco data con il relativo meccanismo. In definitiva, ma non c’era certo da dubitarne, l’ennesima realizzazione di grande pregio della casa svizzera.

Rolex Datejust

Rolex Datejust

Rolex Datejust, prima di arrivare al nome che lo ha reso celebre, questo modello ha visto avvicendarsi varie opzioni, tra cui Ritedate, con cui fu regolarmente registrato nel 1945 e Victory, dizione che avrebbe dovuto celebrare la vittoria alleata contro le forze dell’Asse, nella guerra appena conclusa. Un altro nome fece inizialmente parte della rosa, Jubilee, che però fu impiegato per indicare il bracciale del modello definitivo, il quale a sua volta, aveva una prerogativa non da poco: era infatti il primo in assoluto prodotto dalla casa madre e non da fornitori esterni e, soprattutto, prodotto solo in oro a diciotto carati, a farne risaltare ulteriormente l’esclusività. Il nome, di conseguenza, comparve solo all’inizio degli anni ’50 sul quadrante, anche se l’adozione era stata decisa molto tempo prima.

I primi 100 esemplari ebbero una particolarità non da poco: essi infatti, rigorosamente numerati progressivamente, poterono essere acquistati solo da chi aveva ritagliato un riquadro comparso sulla Tribune de Genere. Solo successivamente, l’azienda tornò ad una vendita di stampo tradizionale, tramite i rivenditori regolarmente autorizzati. La referenza 4467, scomparve con l’avvento della 6075, che è in pratica il primo modello a riportare la dizione Datejust sul quadrante. Nella linea evolutiva, è da ricordare in particolar modo il modello prodotto a partire dal 1954, quando fu aggiunta la lente magnificatrice Cyclope, una lente di ingrandimento posta sul vetro in corrispondenza dell’apertura del datario, posto a ore tre, il cui fine era quello di permettere una miglior visione della data stessa. La lente magnificatrice venne poi adottata da tutti i datari dalla maison.

Rolex Datejust: dove trovarlo online

Una volta terminata la produzione di questa prima versione, nel 2009 è arrivato il Datejust II, con un movimento meccanico a carica automatica, certificato come cronometro dal Controre Ufficiel Suisse des Chorometres e capace di grande stabilità anche quando si verificano grossi sbalzi di temperatura, oltre che in grado di resistere ad urti molto violenti. Esiste anche la variante per donna, il Lady Datejust, che rispetta grosso modo le caratteristiche adattandole al polso femminile.

Chrono 24 offre il Lady a prezzi che variano da 4200 a 10450 euro, mentre il Datejust II è offerto tra i 3850 e i 7350 euro, a seconda del modello. Dellaroccagioielli vende il Lady a 4650 euro, mentre Orologieorologi lo vende tra i 2350 e i 10800 euro. Infine Prestigiodeltempo che offre il Datejust II a 5450, rispetto ai 7500 del listino ufficiale.

Foto: orologidiclasse.com, donne.notizie.it

Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo