Marche orologi

Marche orologi Galleria

“Toglietemi tutto, ma non il mio Breil”: è praticamente impossibile dimenticare lo spot che nel 1994 esplose in maniera fragorosa nel mondo della comunicazione e caratterizzò la campagna della nota marca di orologi svizzera. Uno spot che veicolava ed esemplificava un concetto del tutto condivisibile, in base al quale un orologio equivale ad un capo di vestiario, in quanto fornisce a chi lo porta al polso la stessa sicurezza che può apportare una bella giacca o una cravatta adeguata. Il tutto in un clima di sensualità e dinamismo cui contribuiva non poco il viso delle bellissime attrici che nel corso degli anni si sono prestate alla campagna, a partire da Cindy Crawford. A rafforzare il concetto, basterebbe riandare ancora indietro nel tempo, agli anni ’70, quando Gianni Agnelli, con il suo orologio portato sopra il polsino della camicia, intrigò non poco i tanti ammiratori del suo stile tutto particolare. Insomma, l’orologio può contribuire in maniera rilevante a creare uno stile e a caratterizzare la persona che lo porta.

Marche orologi e modelli più famosi

Marche orologi e modelli più famosi

Marche orologi: non c’è che l’imbarazzo della scelta. Molti sono i brand famosi, in questo settore, a partire da Rolex, che coi suoi modelli è ormai entrata nell’immaginario collettivo. Tra i più conosciuti, non si possono dimenticare brand come Breil, Bulova, Chopard, Audemars Piguet, Vacheron Constantin, Zenith, IWC, Tag Heuer, Baume & Mercier, Breguet, Patek Philippe, Seiko, solo per fare alcuni nomi alla rinfusa. Marche orologi che hanno prodotto veri e propri capolavori, battuti a suon di milioni di euro alle aste internazionali. Basti pensare che un cronografo come il Chopard 201 – carat, viene valutato la bellezza di 25 milioni di euro, grazie alla particolarità di un minuscolo quadrante tempestato di diamanti gialli, rosa e blu, per un complesso, appunto, di 201 carati.
Se questo è l’orologio più costoso, ve ne sono altri che però hanno grande fama a prescindere dal loro costo. Come il Bulova Accutron, il segnatempo degli astronauti, un elettronico fornito di piccolo diapason. Oppure il Parawater della Citizen, azienda giapponese nata nel 1924 e nota per le innovazioni tecnologiche, compreso il sistema impermeabile che caratterizza questo modello. E ancora, il Kinetic della Seiko, capace di immagazzinare energia con il semplice movimento del braccio o il Rolex Oyster, in grado di impermeabilizzare il meccanismo interno, proteggendolo da polvere ed acqua. Oltre a questi sono molti i modelli che meriterebbero di essere ricordati per avere fatto la storia di questo accessorio, a partire, naturalmente da quello forse più famoso in assoluto, il Daytona della Rolex, del quale non serve aggiungere nulla, vista la debordante fama che resiste a decenni dal suo varo.

Marche orologi: ove cercare online

Gli appassionati di orologi, hanno una caratteristica che li unisce, la continua attenzione per tutto ciò che concerne questo accessorio. E di conseguenza, sono alla continua ricerca di occasioni sul web. Ove abbondano shop in grado di accontentare una clientela competente e sofisticata, come ad esempio Kronoshop. Una di queste vetrine telematiche, è Orologidimarca, che vale la pena di andare a visitare solo per leggere le informazioni esaurienti che vengono rilasciate su ogni singola marca che ne compone il catalogo, le quali possono essere considerate la testimonianza più eloquente della professionalità del rivenditore. Altro punto di riferimento per gli appassionati è sicuramente Chrono24, ove vengono commercializzati Omega, Rolex, Breitling e molti altri modelli delle più famose marche. L’ultimo consiglio, è quello riguardante i siti ufficiali dei brand menzionati, spesso bellissimi e pieni di informazioni interessanti, oltre che di consigli preziosi per non incorrere in clamorosi infortuni nell’acquisto di prodotti che all’atto pratico possono rivelarsi altra cosa da quanto si pensava.


Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo