Lavelli

lavelli a due vasche Galleria

Quando ci si appresta a comprare una cucina nuova bisogna anche scegliere il tipo di lavelli. Le opzioni di scelta, solitamente, oltre che dalla forma estetica, riguardano il materiale con cui i lavelli sono costruiti, ovvero, inox, pietra, ceramica e così via. I modelli in commercio sono così tanti che non sarà impresa ardua trovare quello che si sposa alla perfezione con i gusti e le esigenze del cliente.

Alcuni tipi di lavelli

Alcuni tipi di lavelli

Tra le aziende produttrici di lavelli c'è la Plados che ha una vasta gamma di lavelli che possono essere sia in materiale composito che in acciaio. Le linee che presenta la palados sono la Lux, la Elegance, la Corax, la One, la Spazio, la Atlantic, la Onda Profilo, la Harmony Universo e la Roxaza. Tra i lavelli prodotti da questo marchio c'è l'Olimpus 116.20. Si tratta di un lavello a due vasche e colapiatti realizzato in acciaio. É possibile averlo in due versioni: satinato o antigraffio. Molto apprezzati sono i prodotti realizzati dalla Smeg, azienda leader nel settore delle cucine. Il modello LMN1 VBD è un lavello da incasso realizzato in acciaio inox satinato. Questo lavello ha l'invaso in vetro. La sua larghezza è di 34 cm mentre la vasca ha una profondità di 20 cm. A richiesta del cliente può essere aggiunto il miscelatore. Sempre della Smeg c'è il lavello lmn1 vbs. Anche in questo caso siamo in presenza di un lavello da incasso fatto in acciaio inossidabile satinato e con vetro. La sua larghezza è di 34 cm, la profondità della vasca, invece, è di 20 cm. Sulla sinistra è posizionato il gocciolatoio. Per quanti fossero interessati a lavelli a due vasche c'è il modello LMN862 da incasso. Il materiale utilizzato per la sua realizzazione è l'acciaio inox satinato. Le vasche, per l'appunto, sono due entrambe con una lunghezza di 34 cm e profondità di 20 cm. A richiesta è possibile aggiungere il miscelatore.

Dove comprare i lavelli

Il lavello può essere comprato presso tutti i mobilifici o presso megastore quali Ikea. A proposito di quest'ultimo, sono due le opzioni per effettuale l'acquisto, ovvero, recarsi personalmente presso uno dei vati punti vendita presenti nelle maggiori città italiane oppure procedere all'acquisto online attraverso il sito internet dell'Ikea. Altre possibilità di acquisto sono offerte da negozi online quali, ad esempio, Daincasso. Si tratta di un e shop che vede tutto quanto possa servire per arredare una cucina quindi anche cappe, forni,piano cottura, miscelatori, lavastoviglie e tanti altri elettrodomestici.

Negozi che ti piaceranno
  • Ikea
Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo