Lavastoviglie da incasso

Lavastoviglie da incasso Galleria

La lavastoviglie è stata inventata da Josephine Cochrane, nel 1865, la quale pensò di dar luogo ad un prototipo in grado di gettare acqua sulle stoviglie, mediante pompe idrauliche. Per le donne di tutto il mondo è stata una vera e propria rivoluzione e un notevole sollievo per le fatiche derivanti dal dover lavare piatti e bicchieri al termine di ogni pasto, con l’offerta di una opzione in più in una mansione ripetitiva e stancante come quella che ne deriva. Sono state infatti molte le donne che hanno deciso di procedere alla acquisizione di una lavastoviglie per la propria abitazione, in grado di procedere al risciacquo dell’occorrente per i pasti con un risparmio di tempo molto notevole che consente a chi adotta questa soluzione di dedicarsi ad altre mansioni. Un modello molto comune è quello delle lavastoviglie da incasso.

Lavastoviglie Ariston, Bosch e Rex in prima linea

Lavastoviglie Ariston, Bosch e Rex in prima linea

I mutamenti della struttura sociale intercorsi negli ultimi decenni, hanno reso sempre più prezioso il tempo che si ha a disposizione per le proprie faccende domestiche, che si è notevolmente ridotto soprattutto per quelle donne che svolgono la doppia mansione di lavoratrici e di addette alla pulizia della propria abitazione. Poiché era impossibile allungare la giornata oltre le canoniche ventiquattro ore, si è reso necessario ottimizzare il tempo che avanza dopo l’orario di lavoro. Ecco perciò il successo di tutta una serie di congegni che possono aiutare in tal senso, lavastoviglie per prima, che consente in effetti di risparmiare tantissimo tempo che può essere riservato ad altra incombenza o al proprio riposo. Lavastoviglie da incasso, oltre a svolgere la sua funzione coi tradizionali getti di acqua su piatti e bicchieri che vengono sottoposti alle sue cure, ha il vantaggio di poter integrarsi con un mobile già esistente, con l’eliminazione di un effetto estetico che potrebbe andare a compromettere l’unità stilistica dell’ambiente in cui è calata.

Tra le marche presenti sul mercato, un posto di rilievo spetta a Bosch, Ariston e Rex. Il primo è un marchio fondato nel 1886 da Roberto Bosch e da tempo leader nella produzione di tecnologia all'avanguardia. Lavastoviglie da incasso della Bosch si caratterizzano per la loro efficienza e lo scarsissimo consumo di elettricità ed acqua. La sua gamma è molto variegata, permettendo al consumatore di dar luogo ad una scelta coincide in pieno con le proprie esigenze.

Le lavastoviglie Rex sono basate su funzionalità, design innovativo e tecnologia all'avanguardia, La sua ultima generazione di lavastoviglie da incasso si chiama Real Life, nome adottato per esplicarne al meglio la funzione di miglior risposta possibile alle esigenze reali dei consumatori e sono in grado di lavare anche pentole e teglie molto grandi, che sinora non trovavano posto nella lavastoviglie.

Infine Ariston che propone un'ampia gamma di lavastoviglie da incasso: di grande rilievo, dotate delle innovazioni tecnologiche di ultima generazione e in grado di assicurare ampia riduzione dei consumi energetici, grazie alla tripla classe A.

Dove trovare occasioni online

Lavastoviglie da incasso, le proposte Bosch, Rex ed Ariston si possono reperire anche online, grazie all’ausilio di alcune grandi catene distributive e di altri rivenditori in grado di competere con le stesse per prezzi e serietà nelle transazioni. Dochouse propone la Ariston LST114 a 284 euro, scontata di 36 euro, la LFS114IX a 357 euro, la Bosch SMV69U30EU a 989 euro e la SPV40E20EU a 484 euro, la Rex TP601X a 472 euro e la TP893B a 531 euro. Kasamercato offre invece la Ariston LFT114 a 285 euro, la LFT116A a 372 euro, la Bosch SBV50M00EU a 707 euro, la Rex TCC800 a 504 euro e la TP6011X a 458 euro. Kasafree, a sua volta, vende l’Ariston LFT114 a 290 euro, la Bosch SGV43E73EU a 355 euro, rispetto agli originari 371 e la Rex TP1003X a 569 euro.

Infine Trovaincasso che rilascia la Ariston LFT216AHA a 466 euro, la LFT114 in promozione a 291 euro, la Bosch LGV43E93EU sempre in promozione, a 330 euro, la SMV50E40EU, anch’essa largamente scontata, a 450 euro e la Rex TP602N a 579 euro.

Foto: arredamentidiotti.it, elettrodomestici.webmobili.it

Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo