Lago di Carezza

Lago di Carezza, una suggestiva immagine dello specchio d'acqua Galleria

Lago di Carezza è un suggestivo specchio d'acqua situato nell’alta Val d’Ega, proprio nel cuore delle Dolomiti. La sua acqua color smeraldo attrae ogni anno vaste masse di escursionisti, affascinate dai riflessi del sole riverberati dalla superficie, che gli hanno fatto guadagnare la nomea di “lago dell’arcobaleno”. Nelle sue acque si specchiano le cime del Catinaccio e del Latemar e le stesse sono teatro di una affascinante leggenda in base alla quale nel lago vive una sirena della quale si sarebbe perdutamente innamorato il mago Masarè, inabissatasi nello stesso per sfuggire alla sua ossessione amorosa. Infuriato dall’atteggiamento della sirena, il mago decise perciò di buttare nel lago i gioielli coi quali aveva costruito un arcobaleno al fine di conquistarla, e questo spiega i colori suggestivi di cui gode lo specchio d’acqua. Che non sono leggenda, ma affascinante realtà.

Lago di Carezza, il paesaggio

Lago di Carezza, il paesaggio

Lago di Carezza è alimentato da sorgenti sotterranee che prendono l’acqua dalle cime del Latemar, con il conseguente mutamento del livello della stessa nel corso dell'anno, che raggiunge il più alto nel corso della primavera. E’ la maggiore attrazione di una zona che proprio sulla sua conturbante bellezza ha saputo costruire un indotto turistico di grande livello che vede nel paese di Carezza il suo epicentro. Il paese è una frazione di Nova Levante e si trova ad oltre mille metri di altezza, a pochi chilometri dalla località principale. Siamo nel pieno delle Dolomiti e il paesaggio è quello tipico di una zona che è una delle più belle in assoluto di tutto l’arco alpino. Oltre alle piste da sci e snowboard che sono state approntate, nella Ski Area Carezza, che comprende 40 chilometri di percorsi per slalomisti e fondisti, perciò, la zona può consentire a chi sceglie di soggiornarvi magnifiche passeggiate a piedi lungo i boschi i laghetti, i ruscelli e i declivi che sono norma di un paesaggio che teme pochi confronti. Anche chi vuole svolgere escursioni, trekking o corse con la sua mountain bike ha a disposizione sentieri montani perfettamente preparati e curati. Inoltre a poca distanza da Passo Carezza, è presente un campo da golf che è diventato l’ennesima attrazione di una zona che si propone come un vero e proprio paradiso naturale.

Lago di Carezza

Lago di Carezza, il combinato disposto con il campo da golf e le piste della Ski Area, ha permesso al comprensorio di sviluppare un imponente sistema turistico in grado di accogliere le masse crescenti di visitatori che nel corso dell’anno optano per la suggestiva località dolomitica, per periodi più o meno brevi di soggiorno. La vocazione turistica bistagionale dell’area, è stata coltivata dagli operatori locali con il varo di una serie di strutture ricettive che consentono a chi vuole di scegliere tra alberghi, residence, bed and breakfast e appartamenti che possono consentire la miglior fruizione possibile di una vacanza da sogno. Una scelta che può avvenire anche sul web, grazie a siti come HRS, Suedtirolerland, Suedtirol, eDreams, Familienhotels e Neveinitalia, sui quali si può monitorare la situazione delle strutture e decidere in base alle proprie esigenze. Foto: grandhotelcarezza.it

Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo