Breguet

Breguet Galleria

Breguet è uno dei più antichi ed affermati marchi dell’orologeria internazionale e tra quelli maggiormente desiderati dagli appassionati. Fondata nel 1775 da Abraham-Louis Breguet, la casa riuscì da subito a procurarsi una clientela selezionata, nella quale spiccava la regina Maria Antonietta, cui fu dedicato il modello 160, un vero e proprio capolavoro che, in seguito, sarebbe stato indicato come Marie Antoinette. Negli anni successivi, Breguet inventò lo scappamento a tourbillon, con il quale riuscì a migliorare sensibilmente la precisione annullando gli attriti derivanti dagli effetti della forza di attrazione gravitazionale, una scoperta fondamentale per il prosieguo di questo accessorio. E per le sorti della azienda svizzera, che da quel momento non ha più lasciato la sua posizione di vertice nonostante una crisi finanziaria che ne ha limitato l’autonomia, sino a farla entrare nello Swatch Group, ove comunque ha avuto la possibilità di preservare le proprie peculiarità produttive.

Breguet, i modelli Marine e Type XX

Breguet, i modelli Marine e Type XX

Lo stile degli orologi Breguet, è un qualcosa di unico che li rende riconoscibili a prima vista, grazie ad una serie di dettagli che servono proprio a distinguerli dagli altri. Tra di essi, ricordiamo il quadrante, rabescato, di solito in oro massiccio o in madreperla, le lancette in oro brunito e le inconfondibili cifre arabe, che da molti sono indicate come cifre Breguet. Per quanto concerne invece i dettagli stilistici, i modelli del brand svizzero sono solitamente molto sobri, con delle forme nitide e di chiara ispirazione neoclassica, tanto che ancora oggi, la casa propone riedizioni di orologi dei primi anni, come quelli della collezione “Reine de Naples”.

Tra i tanti orologi di pregio prodotti, un cenno a parte merita il Marine, un cronografo marino da taschino elaborato dal fondatore per la Marina francese, con un nuovo movimento progettato allo scopo apposito di renderlo più sottile. Cassa scanalata in oro rosa, 42 mm di diametro, e cinturino in gomma nera, dotato di una apertura in oro rosa a 18 carati, è capace di resistere alla pressione dell’acqua sino ad una profondità di 100 metri. Anche il Type XX, fu disegnato per le forze navali transalpine, ma molto più tardi, nel 1958, quando proprio la casa svizzera fu scelta per dotare le stesse di 500 esemplari di questo orologio, che furono consegnati due anni dopo. Nel 2010 ne è stata prodotta una versione commemorativa in versione limitata che ha naturalmente fatto la gioia degli appassionati.

Breguet, dove trovare modelli online

I modelli Breguet, sono offerti online da rivenditori molto professionali e in grado di unire affidabilità e convenienza dei prezzi, che è sempre la benvenuta soprattutto in casi come questo in cui i prezzi sono effettivamente alti. A partire da Romaorologi, che offre il Type XX Transatlantique a 7900 euro. Ilnautilus offre invece il Classique 5920/BA/15/984, a 8600 euro, il 5177BA/12/9V6, a 13700 euro, o il 5967BA/11/9W6, a 10900 euro. Stevanellagioielli, vende a sua volta il Type XX Aeronavale Chrono Flyback, a 5500 euro. Infine Gioielleriabonanno, che vende modelli come il Classique Power Riserve, con cinturino in pelle di coccodrillo, a 19800 euro, o il Type XX Chonograph Aeronavale, a 4.660 euro.


Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo