Add piumini

Add piumini Galleria

Add è nata nel 1999 da una intuizione di John C. Grain, con lo scopo di produrre giacche e giubbini imbottiti in piuma d'oca che fossero in grado di riscaldare al massimo il corpo, senza però opprimere per l'eccessivo peso il loro portatore.
Una missione che può dirsi perfettamente riuscita, grazie al varo di capi leggerissimi e al contempo caldi, che sono diventati un oggetto di tendenza e come tali hanno incontrato larghissimo successo tra i consumatori alla ricerca di qualcosa di alternativo a marche tradizionali come Moncler e Ciesse.
La direzione artistica del brand è detenuta da Yossi Cohen, che ha saputo traghettare l’azienda su lidi sinora inesplorati come quelli che tendono a portare ad un incontro tra capo tecnico e alta moda, con una originalissima commistione tra due categorie all’apparenza inconciliabili, con il rilascio di un risultato del tutto sorprendente che è la risultante di una contaminazione ardita, ma vincente, come dimostrano i risultati di vendita.

Add piumini: un salto nel futuro

Add piumini: un salto nel futuro

Se c’è una azienda che può fregiarsi del titolo di innovativa, questa è sicuramente Add.
I suoi prodotti, capaci di riscaldare al massimo il corpo, ma rimanendo leggerissimi e proponendo dettagli sartoriali di grande qualità, sono un ardito salto nel futuro, con l’uso di tecnologie di ultima generazione che sono riuscite nella quadratura del classico cerchio, con la proposizione di un concetto all’avanguardia che permette di unire moda e sportswear in maniera mirabile.
Il miracolo è possibile grazie a materiali di grande pregio che vanno ad unirsi ad un design sportivo e di tendenza che però è capace anche di proporre una eleganza abbastanza spiazzante in capi come i piumini, che in definitiva dovrebbero essere confinati al settore sportivo e del tempo libero.
Proprio nell’unione di sartorialità e tecnologia consiste il segreto di capi che stanno avendo un grandissimo successo presso vaste fasce di consumatori e che già sono tra gli oggetti di abbigliamento più contraffatti in assoluto, tanto da costringere l’azienda a cercare di contrastare un fenomeno che potrebbe risultare deleterio non solo ai fini commerciali, ma anche per la sua ormai solida reputazione.
Al fine di contrastare il mercato parallelo, Add piumini ha adottato il sistema Certilogo, che prevede il rilascio di un pendaglio con un codice di identificazione univoco che serve ad attestare l’autenticità del capo che lo riporta. In pratica, andando sul sito di Certilogo e inserendo il codice, si può avere in tempo reale la risposta sull’acquisto effettuato, un servizio utilissimo per permettere ai consumatori di effettuare acquisti sicuri, tutelando il loro investimento.

Add piumini: dove trovare occasioni online

Add piumini, chi vuole provare a trovare in rete gli ormai celebri prodotti del marchio, a prezzi scontati, può rivolgersi ad alcuni venditori che sono molto sicuri dal punto di vista delle transazioni e come tali riconosciuti ormai da tempo da una vasta platea di consumatori.
Outletbicocca offre il piumino Down A24 a 156 euro, scontato del 60%. Fashionis, a sua volta, vende modelli da donna corti da 160 a 168 euro, scontati del 50%, e lunghi a 225 euro, sempre a metà prezzo.
Infine Yoox, che offre modelli da donna a 170 euro, scontati di 40, smanicati a 180 euro, rispetto ai 190 di partenza, lunghi a 190, rispetto ai 240 di listino e una vasta scelta di modelli da uomo, scontatissimi, a partire da 128 euro.

Foto: adddown.it

Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo