Influenza? Tanti raffreddore rimedi!

Raffreddore rimedi: i farmaci servono a poco! Galleria

Quasi tutti gli anni purtroppo dobbiamo far fronte a un brutto raffreddore. Questo comporta un bel po’ di fastidio: continui starnuti, mal di gola, tosse, ecc. Come se non bastasse, poi, si è costretti a tirare sempre su con il naso. Per fortuna ci sono numerosi raffreddore rimedi in grado di attenuare di tanto il senso di fastidio. Stiamo parlando della malattia infettiva più comune nella nostra penisola. Non a caso, infatti, è questo il motivo per cui molti bambini vanno dal pediatra evitando di andare a scuola durante la malattia. Spesso i raffreddori guariscono in una settimana ma la durata può anche essere pari a due settimane.

Raffreddore rimedi: da cosa è provocato?

Raffreddore rimedi: da cosa è provocato?

Prima di informare su tutti i raffreddore rimedi, è opportuno far presente che la maggior parte dei raffreddori è provocata dai rhinovirus. Di cosa si tratta? Di piccole gocce che, anche se invisibili, sono presenti nell’aria che ognuno respira. Uno dei fattori principali capace di ridurre di molto la resistenza alle infezioni dei virus è, senza ombra di dubbio, l’aria secca. Ma non solo. Anche il fumo porta diversi danni: una persona che fuma può ammalarsi più facilmente e prendere addirittura la bronchite o la polmonite. C’è da dire, poi, che il raffreddore non viene provocato dal fatto che si indossano maglioni leggeri quando fa freddo o perché ci si ritrova in mezzo a una corrente d’aria. Tutti i raffreddori possono essere trasmessi già dopo 3-4 giorni dalla loro comparsa e possono essere contagiosi per ben 3 settimane. Purtroppo nessun farmaco può curare i raffreddori ma, in compenso, ci sono alcuni consigli da seguire per evitare di essere contagiati.

Raffreddore rimedi: eccone alcuni

Come detto prima, il raffreddore rimedi non mancano. In ogni caso, è opportuno far presente che i raffreddori si possono contrarre anche solo toccando la bocca o il naso delle persone che sono ammalate. I farmaci inoltre non possono curare il disturbo ma, in compenso, si possono evitare mal di testa e febbre. Un modo eccezionale per alleviare i sintomi è prendere dei decongestionanti e degli antistaminici. C’è da dire però che a volte gli effetti di questi farmaci possono essere poco efficaci o persino inesistenti. A tal proposito, è utile far presente che i decongestionanti possono portare allucinazioni, irritabilità e grave irregolarità del battito cardiaco. Metodi efficaci sono: caramelle disinfettanti, bagno caldo, vapori caldi, unguenti balsamici, lavaggi alle narici con dell’acqua fisiologica. Anche un bel brodino può essere la giusta soluzione: in particolare, il brodo di pollo contiene un amminoacido che tiene sotto controllo tutti i globuli bianchi che sono causa di congestione.

Foto: gustosamente.com, rimedinaturali.blogosfere.it

Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo
Prodotti scelti dagli altri utenti
Ver todos en Bellezza ›