Sei mai salito sulla ruota Panoramica Londra?

Ruota Panoramica Londra: un magnifico fondale dopo il tramonto. Galleria

Tra tutti i monumenti romantici, idealistici e al contempo moderni e dinamici, la Ruota Panoramica Londra è sicuramente l'esemplare perfetto per rappresentare questo fantastico cocktail di aggettivi. E' sicuramente uno dei simboli caratteristici della capitale inglese, ideologicamente volto a significare il progresso e lo sviluppo di una città che da secoli è emblema di forza, apertura, visionarismo. Per moltissimi turisti è uno dei punti di forza da visitare in tutta la città, e la fila per salirvi sopra è sempre molto lunga, in tutti i periodi dell'anno, dall'alta alla bassa stagione. Anche durante le recenti Olimpiadi 2012, l'immensa "giostra" non ha conosciuto riposo, diventando il palco momentaneo preferito di milioni di persone, che hanno guardato dalle cellette ultra moderne i fuochi artificiali e ascoltato i cori e le musiche del grandissimo evento sportivo.

Notizie storiche e curiosità

Notizie storiche e curiosità

Questa monumentale opera architettonica è stata progettata da due coniugi, entrambi esperti del settore: David Marks e Julia Barfield, che ideandola hanno tenuto a mente il poetico intento di creare un forte connubio tra gli elementi naturali: il risultato è una forma aerodinamica che si fonde col cielo, catturando la luce coi suoi elementi metallici. La ruota è comunemente definita "London Eye", ed è davvero l'occhio della città, che scruta sulla riva del Tamigi, a Sud della sua direzione naturale. Dal punto più alto della circonferenza è possibile scrutare a 40km di distanza, e il bello è poterlo fare in vari momenti della giornata, dal mattino presto alla sera subito dopo il tramonto. Per poter permettere ai passeggeri di vedere il panorama in tutta sicurezza e tranquillità, la struttura è dotata di navette definite "capsule" del peso di 10 tonnellate in cui è possibile sedersi comodamente ed ammirare la veduta godendo anche di aria condizionata. Fino a qualche tempo fa era considerata la ruota più alta del mondo, e soltanto nel 2006 la Star of Nanchang in Cina l'ha superata. Tuttavia il suo peso idealistico e la sua importanza nazional popolare rimangono imbattuti.

Un'occasione unica

Salire sulla Eye può comportare una certa spesa, in quanto attrazione d'altissimo livello di una città prestigiosa. Il prezzo del biglietto può comunque variare, soprattutto se si prenota anticipatamente o si organizza uno sconto comitiva. Il giro si rivelerà lento e piacevole. Un'esperienza che si prende tutto il tempo per farsi godere. Ormai al mondo esistono ben due giostre di questo tipo più alte dell'occhio londinese. Tuttavia il suo peso idealistico e la sua importanza nazional popolare rimangono imbattuti. Un po' come in Italia per il Colosseo: ci sono monumenti più alti, più antichi, più grandi; se contengono il cuore di un Paese, però, rimarranno comunque unici al mondo.

Foto: cftourismandtravels.com, doveviaggi.corriere.it

Negozi che ti piaceranno
  • Subito
Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo