Come rimediare le unghie gialle

Unghie gialle: evitare smalti di poca qualità Galleria

Molto spesso capita di dover assistere a piccoli cambiamenti delle nostra unghia che, d’improvviso, sembrano cambiare colorito. In particolare, si sente spesso parlare del fenomeno delle unghie gialle. In realtà, le dovremo chiamare tecnicamente Xantonichia. Questo termine fa proprio riferimento all’alterazione in questione: si tratta di un estetismo che, oltre ad essere molto diffuso, può colpire sia uomini che donne. Come ben saprete, la colorazione delle unghie non è fine a se stessa ma, al contrario, riflette lo stato di salute di ognuno. Per questo, un’alterazione simile potrebbe ricondurre a problemi di diverso tipo. Le ipotesi sono tante ma andiamo per gradi.

Unghie gialle: ecco le cause

Unghie gialle: ecco le cause

Unghie gialle: molto spesso le cause dell’ingiallimento della lamina ungueale sono facilmente risolvibili. In caso contrario, si potrebbe trattare di patologie metaboliche o addirittura infezioni. L’alterazione cromatica dell’unghia può tranquillamente essere interpretata come una richiesta di aiuto da parte dell’organismo. Uno dei motivi dell’alterazione del colore dell’unghia può essere tranquillamente l’abitudine di fumare. Ma non solo. Anche l’uso di smalti di poca qualità può peggiorare la situazione. Inoltre anche quando si usano dei solventi aggressivi per togliere lo smalto si può riscontrare questo problema. Non bisogna sottovalutare anche la carenza eccessiva di vitamine, sali minerali, nutrienti che può provocare un indebolimento dell’unghia. Durante il periodo dell’ingiallimento dell’unghia, quest’ultima cresce in maniera molto più lenta e perde il colore originario, sfociando anche nel verdastro. Come se non bastasse, poi, questo fenomeno provoca la curvatura dell’unghia. Questa curvatura, a sua volta, può addirittura portare all’onicolisi, ossia la perdita dell’unghia. Insomma un problema molto spesso non serio ma che non deve essere assolutamente trascurato perché associato a problemi al fegato, AIDS, bronchite, sinusite, ecc.

Unghie gialle: ecco i rimedi

Ci sono moltissimi rimedi molto efficaci per risolvere il problema delle unghie gialle. Innanzitutto è opportuno smettere di fumare: in alcuni casi, l’ingiallimento è andato via dopo pochissimi giorni. In ogni caso, è sempre meglio tenerle corte e pulirle in maniera accurata per evitare qualsiasi tipi di infezione. Quando si compra uno smalto è sempre meglio puntare alla qualità e non al risparmio. Stesso discorso vale per i solventi che devono essere anche poco aggressivi. Se l’ingiallimento è dovuto a un’infezione da miceti, bisogna usare farmaci ad azione topica o sistematica (sempre sotto consiglio del medico fidato). Per quanto riguarda i metodi naturali, si può utilizzare un bel po’ di limone associato al bicarbonato per alleggerire il disturbo. Questi consigli sono da attuare solo s eil problema è dovuto a stili di vita sbagliati.

Foto: alystylexd.blogspot.com, profumi-online.eu

Negozi che ti piaceranno
  • Motivi
Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo