Serate con i migliori film horror

Migliori film horror, la locandina di Galleria

L’horror è un genere cinematografico in voga ormai da decenni e che con il tempo è stato oggetto di molti mutamenti. Se infatti in origine la penuria di grandi mezzi tecnologici rendeva praticamente impossibile giocare con il sangue e gli effetti visivi indotti da eventi traumatici, con l’arrivo della tecnologia l’effetto speciale ha preso sempre più importanza, anche a discapito della capacità di saper indurre un sentimento di inquietudine che caratterizzava il genere agli esordi. La differenza tra un regista della vecchia scuola come Alfred Hitccock e uno nato e cresciuto nell’epoca della rivoluzione tecnologica, come ad esempio Wes Craven, consiste soprattutto nel sentimento che la visione delle loro pellicole produce: paura nel primo caso, orrore nel secondo. Migliori film horror debbono incutere l’una o l’altro? Non è una differenza da poco.

Migliori film horror, quali sono?

Migliori film horror, quali sono?

Migliori film horror, è difficile fare una graduatoria in tal senso e naturalmente molto dipende dai gusti personali di ognuno di noi. Ci sono però pellicole che sono da tutti accettate come veri e propri classici e da cui non si può prescindere. La prima di queste, in ordine temporale, è “La mummia”, un film del 1932 nel quale uno straordinario Boris Karloff impersona Imhotep, un sacerdote dell’antico Egitto, i cui resti vengono riportati alla luce da tre archeologi, con esiti paurosamente drammatici. Altra pellicola che è rimasta impressa nella mente di chi l’ha vista, è naturalmente “Psycho”, una pietra miliare opera del mago del brivido, al secolo Alfred Hitchcock, e risalente al 1960, nel quale la tensione creata dal regista nella famosa scena della doccia arriva veramente al culmine e costituisce un vero e proprio pezzo di bravura. Risale invece al 1968 un altro film che è considerato un capolavoro, “La notte dei morti viventi”, di Gorge A. Romero, nel quale il regista immagina la resurrezione dei cadaveri a causa delle radiazioni provenienti da una sonda sperimentale. Considerato un vero cult, il film è stato però oggetto di grandi critiche per alcune scene considerate troppo esplicite, ma che probabilmente farebbero sorridere se confrontate con quelle estremamente efferate messe in scena da Dario Argento in Profondo Rosso (1975), considerato il capolavoro dell’horror all’italiana. Nella sua pellicola, tra una squartamento e l’altro, il regista riesce a provocare un crescendo inarrestabile di tensione, favorito anche da una colonna sonora, scritta dai Goblin, che contribuisce in maniera rilevante a sottolineare i momenti più drammatici.

Migliori film horror, dove trovarli online

Migliori film horror, tante le pellicole da ricordare oltre a queste. A partire da “Gli uccelli” di Alfred Hitchcock, passando per “Shining” di Stanley Kubrik, “Alien” di Ridley Scott, “Carrie” di Brian De Palma, “Nightmare” di Wes Craven, “Un lupo mannaro americano a Londra” di John Landis, “La mosca” di David Cronenberg, “Il silenzio degli innocenti” di Jonathan Demme e “The Others” di Alehandro Amenabar, ma non solo. Chi vuole acquistare i dvd in questione, può farlo online tramite siti come Inmondadori, Lafeltrinelli, Amazon, Ibs, Dvd e Ilcinemaincasa.

Foto: vainglorysinner.blogspot.it, pellicolerovinate.blogosfere.it

Negozi che ti piaceranno
  • Amazon
  • Ibs
  • Mondadori
Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo