Nero Giardini 2013. Tutte le ultime novità!

Nero Giardini 2013, una pubblicità dell'azienda marchigiana Galleria

Nero Giardini è uno dei tanti esempi del Made in Italy che da decenni caratterizza il settore delle calzature. Nato all’interno di un distretto chiave nella produzione delle scarpe, come quello di Fermo, nel 1993, il marchio ha la sua sede operativa a Monte San Pietrangeli, da dove si diparte una struttura commerciale che permette la vendita di oltre un milione di calzature ogni anno, prodotte dai circa 300 addetti impiegati nella lavorazione. Dietro questo successo, c’è Enrico Brancalente, un imprenditore lungimirante che ha puntato tutte le carte sulla grande qualità, vero tratto distintivo della produzione tricolore, senza delocalizzazioni o scorciatoie, una scelta premiata dai mercati che hanno consentito all’azienda di crescere impetuosamente anche in una fase di crisi economica. Nero Giardini 2013, per il brand marchigiano si attende l’ennesima conferma di un trend positivo ormai consolidato.

Nero Giardini 2013, la collezione per la stagione fredda

Nero Giardini 2013, la collezione per la stagione fredda

L’impiego di materie prime di grande qualità, il design sempre inappuntabile e la capacità di saper spesso anticipare le tendenze in atto, senza subirle passivamente, ma anzi cercando di indirizzarle, sono da sempre il punto di forza dell’azienda marchigiana, la cui totale aderenza agli stilemi del Made in Italy ha incontrato un esteso gradimento da parte dei consumatori, come è eloquentemente testimoniato dagli imponenti volumi di vendita collezionati. Ad esso, va aggiunta la sapienza manuale dei maestri artigiani che prestano il loro operato nel corso del processo produttivo e il ferreo controllo di qualità esercitato durante ogni fase della lavorazione, in modo da eliminare in partenza tutto ciò che non risponde agli standard che sono ormai una consuetudine. Il risultato di tutto ciò è una proposta di elevatissima qualità, come del resto dimostra la collezione Nero Giardini 2013, per la stagione invernale appena iniziata. La collezione è composta da scarpe con tacco alto, decolletes classiche, stivali che arrivano al ginocchio, sneakers basse o con la zeppa, tronchetti, stivaletti con la chiusura a zip laterale e ballerine decorate. La palette cromatica è quella tipica di autunno ed inverno, coi toni scuri a farla da padrone, soprattutto il nero, che spopola letteralmente, il grigio e le varie gradazioni del marrone.

L'ennesima conferma degli standard raggiunti

Nero Giardini 2013, la collezione presentata dal marchio italiano, ancora una volta, si distingue per una politica dei prezzi che tiene in debito conto il fatto che i consumatori italiani, e non solo, in questo momento non navigano nell’oro a causa di una crisi che continua a mordere. I prezzi dei modelli proposti fluttuano tra i 115 e i 130 euro, e possono consentire di acquistare calzature di grande qualità a prezzi accessibili. La combinazione tra materiali di pregio, lavorazione di stampo artigianale e design gradevole e in linea con le tendenze, fa di questo collezione l'ennesima scommessa riuscita del brand marchigiano, confermandolo come un attore di assoluto rilievo del suo comparto produttivo.

 

Negozi che ti piaceranno
  • Nero
Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo
Prodotti scelti dagli altri utenti
Ver todos en Scarpe ›