Labbra rifatte

Labbra rifatte: tecnica chirurgica del filler. Galleria

Labbra rifatte: un mito, una moda, un vero e proprio simbolo della contemporaneità. In un'epoca dove tutto, anche il corpo umano, può essere modificato (e non sempre questo fa rima con migliorato) i piccoli dettagli possono rappresentare una fonte di guadagno per gli esperti, ed un'opportunità per chi sceglie di sottoporsi ad un'intervento di cambiare la propria vita. Rimodellare chirurgicamente una zona del viso, significa esporre il risultato alla vista di tutti: differentemente da un intervento al seno, ai glutei o alle ginocchia, gli interventi al volto si notano istantaneamente, ed è a discrezione del paziente scegliere se saranno esagerati oppure lievi e molto naturali esteticamente. Per la bocca, il boom è avvenuto specialmente negli anni 90, dove showgirls e celebrità del cinema ritoccavano le labbra per un sorriso più sensuale e provocante, a volte anche con risultato pessimi. Esistono vari modi per rimodellare il proprio sorriso, ed alcuni di questi non prevedono nemmeno un'operazione vera e propria:

Labbra rifatte: metodi ed operazioni:

Labbra rifatte: metodi ed operazioni:

E' scontato ripeterlo, ma ottenere labbra rifatte artificialmente, mediante un'operazione chirurgica, necessita assolutamente della professionalità e dell'esperienza di un chirurgo plastico. L'operazione richiede l'uso di protesi di misure differenti, applicabili in una struttura adeguata e consona alle normative di sicurezza. Tuttavia, in tempi moderni, si tende a scegliere operazioni diverse, che escludono l'inserimento di protesi. Piuttosto si ricorre al lipofiller, un'iniezione di grasso in dose stabilite dal medico, prelevato direttamente dalla paziente. Per chi è ancora titubante nella scelta di un intervento serio, esistono sedute di iniezione di filler temporanei, che donano volume alle labbra, ma che entro un periodi determinato di mesi tende a riassorbirsi. E' l'ideale per chi non ha ancora deciso seriamente di operarsi. C'è anche chi, poi, non intende sfiorare l'idea di un intervento, ed allora il trucco c'è: il trucco, appunto. Con un sapiente make up è possibile rendere otticamente la bocca più carnosa; si delinea il contorno labbra un paio di millimetri al di fuori di quello naturale, con una matita in tinta con il colorito della bocca, e si fa uso di rossetto color carne e tanto gloss trasparente. L'effetto è innocuo, variabile ed efficace.

Labbra rifatte: metodi classici, metodi alternativi.

Labbra rifatte: decidere di optare per un'operazione chirurgica o per una seduta di lipofiller, non resta che consultare un esperto del campo, documentarsi con costanza e fare la scelta più giusta. Scegliere l'operazione deve essere il frutto di una riflessione profonda, dell'analisi di varie questioni: avere le labbra sottili è sinonimo di poca femminilità? Una bocca più carnosa, renderà più armonioso il mio viso? Mi sentirei più sicura se ci fosse un metodo per migliorare il mio sorriso? Le risposte a queste domande sapranno indicare qual'è la scelta giusta. In caso contrario, piccoli trucchi e accorgimenti di make up sapranno dissimulare i difetti del proprio sorriso, tutte le volte che lo si riterrà necessario!

Foto: ureradiancemedical.com, barbarastella.wordpress.com

Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo
Prodotti scelti dagli altri utenti
Ver todos en Bellezza ›