Nuova maglia Juve 2013

Nuova maglia Juve 2013, la presentazione ufficiale Galleria

Nel calcio odierno, sta assumendo sempre maggiore importanza il merchandising. Se sino all’avvento delle televisioni a pagamento, la maggior parte dei proventi per una società di calcio proveniva dal botteghino, cioè dalla vendita dei biglietti per le gare, e dallo sponsor che apponeva il nome dell’azienda sulla maglia, oggi è veramente cambiato tutto. Tanto che gli incassi sono ormai diventati una voce abbastanza scarna, perlomeno per quelle società che non hanno uno stadio di proprietà e non possono perciò adottare strategie commerciali idonee a sfruttare questa circostanza. Questo spiega anche perché è in atto una discussione in Parlamento tesa a trovare una soluzione all’annoso problema dovuto a strutture ormai obsolete, se non addirittura fatiscenti. Nel quadro del merchandising, che ha ormai assunto proporzioni molto importanti, molta rilevanza riveste la maglia di una squadra. Nuova maglia Juve 2013 è stata al centro di una lunga polemica, che però si è tramutata in una sorta di spot.

La polemica sulle tre stelle

La polemica sulle tre stelle

Tutto è nato dalla conquista dello scudetto da parte della società torinese nell’ultima stagione. Che è il ventottesimo della serie, in considerazione del fatto che ben due sono stati revocati a seguito della sentenza della giustizia sportiva dopo il clamoroso scandalo che ha visto la Vecchia Signora protagonista nel 2006. Quando da più parti all’interno della dirigenza bianconera e della tifoseria è stata proposta l’apposizione della terza stella a simboleggiare il fatto che si ritengono vinti anche i due titoli revocati, la Federazione ha fatto sapere che l’ipotesi in questione era considerata inaccettabile. La polemica si è subito accesa e l’Italia calcistica è tornata a schierarsi nelle due fazioni che da sempre si affrontano con grande fervore, juventini e antijuventini. La questione è stata poi risolta con la semplice apposizione di una scritta “30 sul campo”, che ha chiuso la polemica e fatto sospettare più di un osservatore più distaccato sul fatto che a muovere la dirigenza juventina sia stata proprio una motivazione di carattere commerciale, in quanto la querelle si è trasformata alla lunga in una vera campagna pubblicitaria a costo zero. Che ha naturalmente spinto in alto le vendite della maglia, con grande gioia dello sponsor tecnico della Vecchia Signora.

Dove trovarla a prezzi scontati online

Lo sponsor della Juventus, è la Nike, società che da qualche anno a questa parte ha deciso di entrare in maniera massiccia nel mondo del calcio, con la sponsorizzazione diretta di società prestigiose. Come la Juventus, che in Italia è ancora la società che può vantare il maggior numero di tifosi e che rappresenta perciò un veicolo molto importante per la vendita di materiale sportivo. La nuova maglietta ha naturalmente mantenuto un aspetto tradizionale, con le classiche righe verticali in bianco e nero, che costituiscono un vero e proprio classico. Chi vuole acquistarla online, può rivolgersi a venditori online come per esempio Ingrosport, Piusport e Corner4fans, che la offrono a prezzi largamente scontati.

Negozi che ti piaceranno
  • Subito
  • Nero
Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo