Collezione autunno inverno 2012

Collezione autunno inverno 2012, la sfilata di Kristina Ti Galleria

Quando si approssima l’arrivo della stagione fredda, comincia non solo l’opera di adeguamento del nostro guardaroba, con i capi estivi che cominciano ad essere messi in disparte per lasciare il posto a quelli più pesanti, ma anche la presa di visione di quello che sta succedendo o che è successo sulle passerelle più importanti, al fine di capire cosa ci riservano le tendenze in atto. Soprattutto quello che succede a Milano e Parigi, nelle settimane della moda, è infatti destinato a lasciare un segno sul modo di vestire del futuro prossimo, anche se quest’anno più di uno stilista di grido ha pensato bene di sganciare i suoi destini da quelli delle grandi capitali della fashion internazionale, a partire da Dolce&Gabbana, che hanno optato per Taormina in qualità di location per la loro suggestiva sfilata privata. Collezione autunno inverno 2012, cosa dobbiamo aspettarci per la stagione in arrivo?

Novità o riscoperta?

Novità o riscoperta?

Nella collezione autunno inverno, più che novità, si può parlare di riscoperte, ed è una tendenza ormai consolidata, che ha fatto discutere di corsi e ricorsi anche per la moda internazionale. Basti pensare al ritorno del montgomery, il celebre capospalla che non vuole proprio rassegnarsi a cadere nel dimenticatoio e che ciclicamente torna a proteggere il corpo di milioni di persone in ogni angolo del globo. Altra riscoperta è quella del peplum, che ha spinto varie maison a declinarne la personale visione, con risultati spesso affascinanti. Per quanto concerne le tendenze che stanno prendendo vistosamente piede, da registrare il rinnovato successo delle stampe floreali, il colletto alla Peter Pan e lo stile sportivo declinato nella sua versione chic, con l’aggiunta di dettagli sfiziosi che creano un effetto molto particolare. Mentre tra le tendenze che sembrano irrimediabilmente in declino, bisogna registrare i leggins e gli stivaletti alla caviglia, soppiantati da quelli al ginocchio. Per quanto concerne la palette cromatica, si prevede un vero e proprio trionfo del blu, soprattutto quello elettrico, che ha caratterizzato molte proposte delle maison più affermate. Nonché quello del nero, che è stato praticamente dominante nelle sfilate di Gucci. Altro colore che potrebbe letteralmente sbancare in questa stagione, è l’arancione, mentre da evitare come la peste è il marrone.

Come e dove acquistare in rete

L'ultimo accenno riguarda i materiali. Tra i quali, seta e pelle fanno la parte del leone sino a mischiarsi, mentre anche la pelle fa la sua trionfale ricomparsa, soprattutto sul giubbotto superaderente. Naturalmente, ogni stilista si divertirà a spendere tutto il peso del suo nome su personali interpretazioni di queste tendenze, cercando anche di rispettare una vocazione alla misura imposta da un momento economico non proprio favorevole. E altrettanto naturalmente, le proposte delle maison saranno in bella mostra non solo nei punti vendita tradizionali, ma anche presso gli shop online che si stanno affermando sempre di più e tra i quali una menzione particolare spetta a Zalando, Yoox, Luisaviaroma, Mytheresa, La Redoute, Fashionis, Dressup, Asos e Ramondashop, ove le proposte degli stilisti più famosi, a prezzi d’occasione, sono all’ordine del giorno. Foto: sfilate.it

Negozi che ti piaceranno
  • Gucci
  • Fashionis
  • Yoox
Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo
Prodotti scelti dagli altri utenti
Ver todos en Moda ›