Denny Rose 2012

Denny Rose 2012, alcuni modelli della collezione Galleria

Denny Rose è un marchio di abbigliamento nato nel 1988, ad opera di Daniela Malpighi, che aveva già lavorato alle dipendenze del Gruppo Bassoli, facendosi le ossa nel settore dell'abbigliamento. Il nome dell’azienda è in pratica il suo soprannome e i capi prodotti nel quartier generale di via Nobel, a Carpi, sono stati immediatamente premiati da un successo di grandi proporzioni, che ha permesso all’azienda di arrivare ad accumulare un fatturato di 32 milioni di euro, con soli sedici dipendenti, all’insegna del “piccolo è bello”. Esportato in ogni parte del globo, il brand ha comunque deciso di non staccarsi dalla cittadina emiliana, ove ha aperto una boutique monomarca, che si è affiancata allo spaccio aziendale preesistente, la quale è meta di un vero e proprio pellegrinaggio nelle due aperture annuali che vedono grandi masse di consumatori riversarsi nelle vie di Carpi per poter acquistare i prodotti del marchio in anteprima. Denny Rose 2012 non ha fatto eccezione.

Denny Rose 2012-13, l'ultima collezione

Denny Rose 2012-13, l'ultima collezione

Denny Rose è l’ennesimo piccolo miracolo prodotto dal Made in Italy. Il marchio, caratterizzato dalla spigliatezza tipica dei giovani, elabora capi di abbigliamento che vedono nello stile e nel modo di produrre tricolore la loro stella polare. Materiali di prima scelta, cura per un design fresco ed accattivante, oltre che trendy, dettagli chic ideati per conferire originalità e personalità ad ogni singola proposta, innovazione in dose massicce, fanno della collezione qualcosa di realmente speciale. Denny Rose 2012-13 è la conferma dell’assunto. I capi proposti all’interno della collezione sono fatti per donare appeal a chi li porta, esaltandone la femminilità, in una miscela stilistica intrigante che dona inconfondibilità ad ognuno di essi. Naturalmente, la proposta rimane nel solco delle tendenze in atto, senza però subirle in maniera passiva, cercando anzi di elaborare una linea che regali una idea personale di moda. Grande protagonista della collezione, è la palette cromatica, con una vera e propria alluvione di colori che regalano allegria. Ma non meno notevoli sono le suggestioni retrò che affiorano qua e là, coi richiami agli anni ’60 e al decennio successivo. In questo quadro spiccano l’abito corto e ampio con le maniche lunghe, che sembra arrivare direttamente dai mitici Sixties, il top peplum, un vero e proprio must stagionale che sembra non mancare mai e il montgomery, anch’esso nel bel mezzo di una riscoperta che ha interessato moltissimi stilisti e maison.

Denny Rose 2012, la mission della collezione

La missione di partenza di Denny Rose 2012-13, quella di dar luogo ad una collezione in grado di intersecare e restituire in maniera del tutto personale lo spirito del tempo, può dirsi perfettamente riuscita. Ancora una volta il marchio carpigiano si prepara a far strage di cuori femminili con le sue strutture commerciali e a guadagnare ampie fette di mercato, come del resto succede ogni volta che una sua collezione si sottopone alla prova dello stesso. Anche il web rientra nella strategia commerciale del marchio, grazie ad alcuni rivenditori online che riversano in rete i suoi prodotti. Tra di essi ricordiamo Annaegiovanni, Trendyshop, Fashionrama, Offerteabbigliamento e Yoox, che offrono i prodotti del marchio a prezzi estremamente convenienti e spesso scontatissimi.

Negozi che ti piaceranno
  • Yoox
Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo
Prodotti scelti dagli altri utenti
Ver todos en Moda ›