Autunno inverno 2013

Autunno Inverno 2013: nero, bianco e tanti colori vivaci. Galleria

Sarà forse a causa della crisi economica e delle poche possibilità di concedersi abiti firmati. Sarà che tutte le restrizioni imposte da un periodo come questo rendono insofferenti a eventuali tendenze che dettano il modo di vestire. Sarà tutto questo e altro ancora ma, dalle passerelle di New York, Parigi, Londra e Milano, risulta chiaro che la moda per la prossima stagione sarà all’insegna della libertà. In questi anni s’è andata affermando sempre di più l’idea che l’importante è chi e come indossa il vestito, più che lo stilista vero e proprio. Una libertà di scelta evidente nelle collezioni autunno inverno 2013.

Nero e bianco, ma quanti colori vivaci

Quando si parla di libertà, la mente corre immediatamente agli anni ’60. Il pensiero rivoluzionario, la protesta, sono tutti elementi che ricorrono nei nuovi trend di moda che strizzano l’occhio al design di quel periodo indimenticabile. Al ritorno dalle vacanze l’imperativo sarà quello di pescare dall’armadio e dal negozio di moda più vicino, tutti quei capi che affermano la propria personalità con colori vivaci e accostamenti stravaganti. Proprio come avveniva per la scelta della carta da parati nell’interior design degli anni ’60. Attenzione, però. Il nero e il bianco, come insegnano Gucci, Michael Kors e Calvin Klein, non tramontano mai. Anzi, nel caso della donna puntano a una libertà carica di sensualità, diretta ispirazione della femme fatale noir in bianco e nero. Anche la pelle avrà la sua parte ma, come insegnano proprio gli anni ’60, proposta con colori vivaci come il blu elettrico. Per l’uomo, invece, sarà di ritorno la filosofia dandy tanto cara a Oscar Wilde, spirito che aleggia nelle collezioni Ralph Lauren, Miu Miu e Céline.

La moda lascia spazio alla libertà

La moda lascia spazio alla libertà

Dunque la stravaganza, che non ha nulla a che fare con il ridicolo e il bizzarro. La stessa, appunto, di un personaggio forte e libero come Oscar Wilde. La crisi ha certamente cambiato l’atteggiamento del grande pubblico verso la moda. Con ogni probabilità non si tratta di una mancanza di voglia. Le ristrettezze economiche si traducono nelle possibilità ridotte, rispetto al recente passato, di dedicare molte risorse ai vestiti. Ancora una volta, però, la moda ha saputo reinventarsi per dare questa sensazione di libertà al pubblico. La moda autunno inverno 2013, dunque, traccia delle tendenze che sembrano difficili da cogliere ma che, a ben guardare, puntano tutto sulla creatività e la stravaganza positiva che abita nel cuore di ognuno. È il momento, dunque, di tirare fuori la propria personalità. Foto: themall.it, nikla.net

Negozi che ti piaceranno
  • Gucci
  • Miu Miu
  • Nero
Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo
Prodotti scelti dagli altri utenti
Ver todos en Moda ›