Seconda mano

Seconda mano, un mercatino rionale Galleria

Seconda mano, ovvero usato: in tempi di congiuntura economica non felicissimi è una opzione che non va sottovalutata. Anche perché spesso il mercato in questione può riservare ottime sorprese dal punto di vista della qualità. Se una volta gli oggetti non più nuovi erano confinati all’abbigliamento, ai motori e all’arredamento, con l’antiquariato soprattutto a farla da grande protagonista, oggi il settore si è allargato molto, anche in conseguenza della scelta di molte persone di dar luogo a stili di vita più rispettosi della natura, che comportano, quando possibile, di riciclare cose che ancora non hanno esaurito il loro ciclo vitale. La conseguenza è stata il fiorire di un mercato dell’usato che tende ad allargarsi sempre di più, con tanti mercatini rionali a fungere da protagonisti e a fare da punto di ritrovo di tanti appassionati che cercano cose ed oggetti di un mondo magari scomparso o comunque utili.

Seconda mano non è sinonimo di vecchio

Seconda mano non è sinonimo di vecchio

Basta girare un mercatino dell’usato, per avere una sensazione di parziale straniamento. Oltre alle bancarelle riservate ad esempio all’abbigliamento e ai libri, un classico, si possono infatti trovare quelle che vendono oggetti che magari sono ormai in disuso, ma che solo una ventina di anni fa erano di uso comune. Basti pensare ai dischi in vinile, soppiantati nell’era del digitale, o agli incredibili mangiadischi degli anni ’60 e successivi, per capire come il tuffo nel passato sia una regola che coinvolge i regolari frequentatori di questi mercatini e forse proprio la molla che li spinge a farlo, alla ricerca di un mondo perduto che non di rado desta qualche rimpianto. Naturalmente non è solo una mozione degli affetti a spingere una miriade di persone al tour in questione, ma anche la necessità di risparmiare su cose che possono anche non essere nuovissime per svolgere la loro funzione. Seconda mano, infatti, non è sinonimo di vecchio e l’uso cui un oggetto è stato adibito in precedenza spesso si è limitato all’estrazione dalla confezione che lo avvolgeva o a poche sessioni di lavoro, rendendolo perciò bello e pronto per essere destinato ad una compravendita in grado di trovargli una collocazione più adeguata e un proprietario meno distratto. Ecco perché il mercato dell’usato, spesso, può riservare gradite sorprese.

Seconda mano, dove trovare occasioni online

Seconda mano, anche il WEB si è accorto del fenomeno in atto e ha dato vita ad una serie di mercatini telematici nei quali chi vuole può vendere di tutto, sull’esempio di Ebay, che è in effetti il più grande esempio di questo genere. Basta fare un giro di orizzonte sulla rete per verificare come esistano mercatini ricchissimi e in grado di offrire occasioni a raffica, tra i quali una menzione spetta a Subito, Secondamano, Ticinoshop, Mercatopoli, Dimanoinmano, Yakaz e Donkiz, ove si può trovare praticamente di tutto, dalle figurine d’epoca alla macchina di seconda mano o alla cucina, a prezzi spesso stracciati e condizioni praticamente perfette o comunque tali da permetterne il riuso.

Negozi che ti piaceranno
  • eBay
  • Subito
Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo