Moda autunno inverno 2013: cosa ci aspetta?

Moda autunno inverno 2013: quali sono le tendenze della moda in vista della prossima stagione fredda? Per capire ciò che bolle nel pentolone della fashion, è necessario riservare uno sguardo alle ultime collezioni varate da alcuni mostri sacri della scena e da qualche rampante che ad essi vorrebbe sostituirsi, in modo da avere uno sguardo di insieme in grado di svelare il futuro prossimo e capire se e in che modo siamo in presenza di una svolta di carattere stilistico o se invece si confermino le tendenze delle ultime stagioni. Considerato che la moda, spesso, è capace di collegarsi alla società e di farsi veicolo di mutamenti epocali, non è propriamente un esercizio inutile, tutt’altro.

Moda autunno inverno 2013: Dolce & Gabbana e Giorgio Armani

Moda autunno inverno 2013, partiamo in questa disamina da uno dei marchi più intriganti degli ultimi anni, Dolce & Gabbana, che hanno dato luogo ad una presentazione a porte chiuse, una tradizione che sembrava in disuso, a Taormina. La loro collezione è stata presentata al cospetto di invitati tra i quali non c’erano giornalisti, ma una serie di vip tra i quali spiccavano nomi come quello di Laetitia Casta (che ha prestato il suo bellissimo volto per la campagna promozionale del profumo della maison), Monica Bellucci, Scarlett Johansson e Isabella Rossellini. Una sfilata caratterizzata da abiti ampi in versione Gattopardo, vero e proprio omaggio alla location, tubini come quelli che hanno reso celebre il duo e abiti bianchi ricoperti da decorazioni floreali. Se non è trapelato molto dalla sfilata, i commenti degli intervenuti sono stati concordi nel garantire l’eccezionalità dei capi presentati.
Da Dolce & Gabbana a Giorgio Armani, il quale ha invece sfilato a Paris Haute Couture. Una sfilata che, come al solito, è stata un inno alla raffinatezza, con solidi agganci però, con una modernità che lo stilista piacentino tratteggia a modo suo. I capi presentati, tra i quali domina il pantalone, sono caratterizzati da buon gusto e una automoderazione che è del tutto benvenuta in un momento non felice per la congiuntura economica negativa che continua a pesare non poco. La misura che è il tratto stilistico caratterizzante di Armani, solo a tratti cede il posto al dettaglio stravagante, come i copricapo gioiello realizzati con una rete nella quale sono inseriti i preziosi e le pailllettes. Per quanto concerne la palette cromatica, si fanno ammirare un blu notte molto brillante e il color glicine spruzzato su cappotti e tailleur. Insomma, ancora una squillante conferma dello stile Armani.

Moda autunno inverno 2013: Versace e Valentino

Altre collezioni che hanno attirato molta curiosità, sono quelle di Versace e Valentino, altri nomi di peso della scena italiana, che non vogliono saperne di farsi da parte. Versace ha sfilato allo storico Ritz di Parigi, con una serie di abiti sensuali ed estremamente raffinati, accompagnati da corsetti, bustini aderentissimi, stringhe, spacchi vertiginosi e trasparenze audaci, tutti tesi a mettere in rilievo il fisico femminile. In particolare evidenza gli abiti in chiffon, e i minidress in stile rock, cortissimi e con dettagli metallizzati. Un richiamo espresso ai famosi modelli che erano la specialità di Gianni Versace prima della tragica scomparsa e che costituiscono un tributo ad uno dei nomi più importanti della scena dell’Haute Couture degli ultimi decenni.
Infine Valentino, che dopo il suo ritiro dalle scene ha delegato il tutto a Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli che onorano il nome del brand con una collezione raffinatissima, ma aperta alla contemporaneità, con una serie di spunti che probabilmente saranno riproposti nelle linee di pret à porter, per la gioia delle appassionate di un altro dei grandi nomi della scena internazionale.

Video: Marie Claire

 

 

Negozi che ti piaceranno
  • Armani
Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo
Prodotti scelti dagli altri utenti
Ver todos en Abbigliamento ›