La nuova rivoluzione nel web: dal globale al locale grazie ai citydeal

Il mondo di internet sta attraversando un'altra importante fase di transizione, che sta portando il web da una prospettiva mondiale ancora una volta a quella locale, grazie ai citydeal. Le attività nella rete sono state inizialmente orientate ad offrire la possibilità di costruire e mantenere reti relazionali tra utenti sparsi in nazioni lontane migliaia di chilometri. Così ecco che i confini nazionali sembrano sgretolarsi e noi ci ritroviamo a guardare al mondo come un luogo che diviene, purtroppo solo virtualmente, sempre più piccolo. Parliamo di Facebook, Twitter e Google Maps, tutti siti orientati a far sentire l'utente in grado di essere dentro casa e contemporaneamente in tutto il mondo.

Nelle grandi città come Roma, Milano, Torino e molte altre, i citydeal, le offerte degli acquisti di gruppo, che garantiscono agli acquirenti sconti fantastici su attività ricreative della propria città, riportano internet ad una realtà locale. Ecco allora che abbiamo pensato di creare un sito internet eSaldi.it, che raggruppa ed ordina tutte le proposte di Groupon, Groupalia, Prezzo Felice e degli altri offerenti in Italia. Vi occorreranno solo 5 minuti al giorno per conoscere tutte le possibilità di intrattenimento nella vostra città e potrete finalmente utilizzare il pc come un valido strumento di supporto della vita reale e non solo come fonte di astrazione.

Il concetto alla base del citydeal è la vicinanza, l'unione tra persone dello stesso quartiere con lo stesso interesse, la possibilità di offrire alla propria fidanzata un fine settimana in una spa a prezzi accessibili, insomma, la condivisione non più mondiale delle proprie idee ed azioni, ma a Roma, Bari, Firenze, le città in cui realmente si vive. Ma per sfruttare queste grandi occasioni bisogna trascorrere molto tempo sulla rete alla ricerca dei migliori affari. Grazie ad eSaldi.it potrete conoscere tutte le offerte in un click. Veramente una bella evoluzione per godere a pieno del proprio tempo libero!

Altri articoli simili
Discussione
blog comments powered by Disqus
Gli altri utenti stanno leggendo